PASQUA in SASSONIA

  • Destinazione:
  • Durata: 6 giorni
  • Partenza: 28/03/2024
  • Arrivo: 02/04/2024
  • Prezzo: €1,050
  • Attenzione: CONFERMATO!!! CON IL PROF. BOLONDI!

La porta orientale della Germania.
Architettura straordinaria, storia affascinante, arte e cultura stimolante e tanto carattere: le città storiche della Sassonia sono la scelta perfetta per i viaggiatori curiosi, appassionati e che amano la bellezza.
Le magiche cittadine barocche alternate a paesaggi eccezionali allietano i visitatori tutto l’anno.

1° giorno * Giovedì 28 Marzo 2024

PARMA – REGGIO EMILIA – LIPSIA

Nella prima mattinata ritrovo dei Sig.ri partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in confortevole Pullman Gran Turismo e partenza via Autostrade per Verona, Bolzano, Innsbruck. Pranzo libero lungo il percorso e proseguimento viaggio per Lipsia.  All’arrivo sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno * Venerdì 29 Marzo 2024

LIPSIA – DRESDA

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di Lipsia, culla della letteratura tedesca. Goethe, Bach, Wagner, Lenin e Rosa Luxemburg hanno vissuto qui. La città sta vivendo un nuovo splendore, riprendendosi un ruolo importante sia a livello economico che politico: dall’unificazione a oggi la città è in continua evoluzione, con il centro storico e i suoi palazzi che sono stati restaurati, attività commerciali sono sorte per la strade animate tutti i giorni da artisti di strada e le fiere del libro e della moda hanno portato un’atmosfera giovanile e accogliente. Oltre alla grandissima cultura che attraversa ogni angolo della città, Lipsia si fa apprezzare per il suo dinamismo e per l’essere così piena di giovani, grazie anche alla presenza di un’importantissima Università. Si ammirerà l’Augustus Platz, circondata da bellissimi monumenti, prese il suo nome attuale nel 1839 in onore Federico Augusto, il primo re di Sassonia. E’ uno dei luoghi più belli di tutta la Germania.  La Spinnerei Leipzig era un ex cotonificio diventato poi centro di prim’ordine per l’arte contemporanea. E’ il vero cuore pulsante di Lipsia. Quello che 125 anni fa era sorto come il cotonificio più grande del mondo è oggi una meravigliosa cittadella d’arte e cultura. Uno spazio gigantesco, che ha avuto la sua funzione d’industria fino al 1992: fortunatamente, gli edifici in mattoncini rossi sono stati riconvertiti nella Spinnerei, dove trovano posto artisti, pittori, registi, designer e molti altri ancora. In tutto 30.000 metri quadrati, dove potrete fare un giro anche tra caffè e negozi. Visita GRASSI Museum für Angewandte Kunst . Il Museo delle Arti Applicate GRASSI uno dei principali musei di design d’Europa, con mostre temporanee su arti e mestieri, design, fotografia e architettura. Pranzo libero lungo il percorso. Partenza per Dresda. Inizio visita della città, la bellezza di Dresda è indiscussa e inconfondibile! Si rivela al visitatore al primo sguardo nella sua irresistibile natura romantica, nell’architettura barocca e nella magnificenza del centro storico, tra i più belli della Germania. I visitatori vengono attirati dalla “Firenze sull’Elba”, così chiamata, per il suo patrimonio artistico e culturale, riconosciuto e stimato a livello internazionale. L’Altmarkt è la piazza più antica, un tempo sede del mercato e delle feste cittadine, risalente al 300. Durante l’800 la piazza fu teatro di numerose rivolte popolari. Vi si affaccia il municipio ricostruito ad inizio secolo sulla sede di un edificio più antico, di cui riprende le linee architettoniche. Oggi il centro cittadino ruota attorno alla Neumarkt, riconoscibile per il monumento a Lutero che si erge nel centro, ma soprattutto per gli edifici che la circondano.

Trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

3° giorno *Sabato 30 Marzo 2024

DRESDA – CROCIERA SUL FIUME ELBA

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla vista guidata di Dresda. Il fascino barocco della città si concretizza in modo evidente nel quartiere di Neustadt. Vicoli tortuosi, cortili pittoreschi e strade spaziose vi invitano a fare piacevoli passeggiate e ad andare alla scoperta di una varietà di gallerie, atelier, negozi di antiquariato, caffè e ristoranti di ogni gusto e nazionalità. Il cosiddetto quartiere Äußere Neustadt, situato ai confini del distretto, piace ai turisti perchè è creativo, giovane e ricco culturalmente. Passeggia attraverso il Kunsthofpassage, un insieme di cortili comunicanti progettati con stucchevoli design diversi, punto di ritrovo di artisti e creativi. Non mancherà la visita dello Zwinger, grandioso castello barocco riccamente decorato, con all’interno la straordinaria Gemaeldegalerie Alter Meister, che da sola vale il viaggio a Dresda. All’interno opere dei grandi maestri della pittura che vissero tra il XV e il XVIII secolo come Durer, Rembrandt, Rubens, Van Dyck, Raffaello (la Madonna Sistina), Tiziano, Giorgione e il Cataletto. Pranzo libero lungo il percorso.

Nel pomeriggio, trasferimento a Pillnitz, per la visita guidata degli esterni del Castello di Pillnitz, gioiello barocco alle porte di Dresda. Circondato da uno splendido parco (che visiteremo), si affaccia sull’Elba, costituendo un perfetto esempio di stile chinois.

Nel 1707 il Principe Elettore Augusto II, detto “Il Forte” regala il castello di Pillnitz alla sua amante Contessa Cosel, madre di tre suoi figli; quando nel 1718 la donna cade in disgrazia, il principe ne rientra in possesso e assegna la ristrutturazione del palazzo al famoso architetto Matthäus Daniel Pöppelmann (noto per aver progettato lo Zwinger di Dresda).

Il sovrano fece costruire da Pöppelmann il Palazzo d’Acqua, famoso per la sua imponente scalinata, e il Palazzo dei Monti. Nell ‘800 il Palazzo Nuovo completò il complesso, rendendo così tutto l’ensemble un esempio di stile cinese in cui architettura orientale e barocca si fondono sapientemente. Particolare caratteristica di questo complesso sono le originali cupole orientaleggianti a forma di pagoda.

Il Giardino all’inglese, realizzato nel 1778, assieme ai Giardini olandese e cinese, fa ancora oggi da richiamo costante per tutti i visitatori. Fiore all’occhiello sono l’orangerie e la camelia di origine giapponese. Questa, piantata nel 1800, presenta una caratteristica unica: 9 metri di altezza e 12 metri di diametro. Per questo motivo è stata realizzata una serra particolare apposta per lei.

Al termine della visita, imbarco in battello e partenza per una minicrociera sull’Elba della durata di 1h per il rientro a Dresda. Sbarco, rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

4° giorno * Domenica 31 Marzo 2024

DRESDA – MEISSEN – CASTELLO MORITZGURG

Prima colazione in Hotel. Partenza per la visita guidata di Meissen, la nascita della città risale all’anno 929, quando Enrico I fece costruire un castello panoramico sul fiume Elba. Ancora oggi il castello di Albrechtsburg è considerato il più antico della Germania e simbolo inconfondibile della città. Nei secoli la storia di Meissen si è strettamente intrecciata a quella dei reali di Sassonia. Nel 1423 la città divenne sede dei principi elettori e prese il titolo di “culla” della Sassonia. Anche la possente cattedrale gotica adiacente al castello testimonia questo periodo di grandezza. Aggirando tra i vicoli acciottolati della città, avvolti da magiche atmosfere medievali, si scopre una serie di tesori unici: case borghesi magnificamente ricostruite e caratterizzate dai tipici tetti in mattoni rossi, romantici cortili interni e gallerie e osterie rustiche situate nella vecchia città. Meissen è diventato un nome conosciuto in tutto il mondo a partire dal 1709 quando Augusto il Forte fonda la manifattura di porcellane di Meissen, la prima nel suo genere in Europa. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento per la visita guidata al Castello Moritzgurg, il castello delle fiabe fuori Dresda, la più spettacolare residenza reale interamente circondata dalle acque presente in Sassonia. Fatto costruire nel 1542 alle porte di Dresda dal duca Moritz come luogo di caccia in stile rinascimentale, il Principe Elettore Augusto il Forte lo affidò poi nel 1723 all’architetto Matthäus Daniel Pöppelmann, già autore dello Zwinger e di altre magnificenze barocche in Sassonia, con il compito di farne una residenza adatta all’organizzazione di memorabili feste. È così che nacque quel gioiello del Barocco che possiamo ammirare ancora oggi, con le sue quattro torri e le sue eleganti tonalità di ocra e bianco che si specchiano nella deliziosa laguna del castello. Rientro a Dresda, proseguimento visita guidata. Cena e pernottamento in Hotel.

5° giorno * Lunedì 01 Aprile 2024

DRESDA – CHEMNITZ – NORIMBERGA

Prima colazione In hotel. Sistemazione in Pullman e partenza per Chemnitz, una vera mecca per gli appassionati di architettura. Dal 1990 il centro città ha subito uno sviluppo senza precedenti. Dove un tempo il cemento grigio dominava la scena, rinomati architetti hanno creato un nuovo quartiere che vale la pena vedere e vivere. La forte concentrazione di stili architettonici diversi e il loro incrocio illustra la storia movimentata della città: la fase di crescita e prosperità durante l’era a cavallo del XX secolo, il passaggio alla modernità, il declino e la distruzione della seconda guerra mondiale, l’epoca della DDR e poi finalmente la ritrovata fiducia in se stessi dopo la riunificazione tedesca. Chemnitz è stata nominata Capitale Europea della Cultura 2025. Esplorare a piedi il centro città è piacevole per tante ragioni, ad esempio l’atmosfera vivace, lo stile modernista, la presenza di alcuni musei d’arte di prim’ordine e di un’offerta culturale di ampio respiro. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento del viaggio per Norimberga. Arrivo, inizio visita della città. Al termine, trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

6° giorno * Martedì 02 Aprile 2024

NORIMBERGA – REGGIO EMILIA – PARMA

Prima colazione In hotel. Termineremo con una breve visita di questa vivace città, immersa in un’atmosfera medioevale e costellata da testimonianze di una storia millenaria, come le romantiche file di case a graticcio del centro storico, la possente cinta muraria del XIV – XV secolo che lo circonda arricchita da più di 80 torri e le numerose chiese, delle quali il tessuto cittadino è particolarmente ricco, come la gotica Chiesa di Nostra Signora del XV secolo che si affaccia sulla ampia piazza dell’Hauptmarkt. Al termine, sistemazione in Pullman e partenza per intraprendere il viaggio di rientro. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo previsto in tarda serata.

La quota individuale di partecipazione di € 1.050,00 comprende:

Viaggio in Pullman Gran Turismo dotato dei più moderni comfort e sistemi di sicurezza; Sistemazione in Hotel 3/4****stelle in confortevoli camere doppie dotate di servizi privati ; Trattamento di Mezza Pensione comprensiva delle Cene e delle Prime Colazioni a Buffet; Acqua in caraffa sui tavoli; servizio guida come da programma; Prenotazione e biglietto d’ingresso alla Pinacoteca di Dresda, al Museo del Castello di Moritzburg, al Parco di Pillnitz; alla Minicrociera in Battello sull’Elba; Accompagnatore d’Agenzia (Prof. Bolondi) per tutta la durata del viaggio; Assicurazione Medico-Bagaglio.

Supplemento Singola € 250,00  

La quota non comprende: pranzi, bevande ai pasti e tutto quanto non menzionato nella voce la quota comprende.