OSTIA ANTICA, CASTELLI ROMANI, CERVETERI E GIARDINO DI NINFA

  • Destinazione:
  • Durata: 4 giorni
  • Partenza: 03/04/2021
  • Arrivo: 06/04/2021
  • Prezzo: €600

Un itinerario tra storia, arte e paesaggi mozzafiato
ESPERIENZA MAGICA TRA SPLENDORI DEL PASSATO E MERAVIGLIE DEL PRESENTE

1° GIORNO

OSTIA ANTICA

Nella prima mattinata, ritrovo dei Sig.ri partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in pullman e partenza alla volta di OSTIA ANTICA. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo, incontro con la guida e visita della città. In epoca Repubblicana era il principale porto commerciale di Roma ed una base difensiva sulla costa e alla foce del Tevere. Il porto continuò a essere fiorente in epoca imperiale, nonostante lo sviluppo di Portus, un nuovo attracco leggermente più a nord, nel II secolo d.C.. Il declino di Ostia iniziò nel IV sec. d.C., quando alla riduzione dei traffici fece seguito il lento insabbiamento del porto. Sepolta per secoli nella sabbia, la città appare molto ben conservata e offre un quadro completo della vita durante l’epoca imperiale. Il tracciato urbano è rilevabile a colpo d’occhio: i Fori, la Basilica, le Terme, i Mercati, i Musei, le Case. Le religioni praticate ad Ostia riflettono l’ambiente cosmopolita del porto, ci sono non meno di 18 templi , una sinagoga ebrea e una basilica cristiana. Una targa ricorda la morte di Sant’Agostino, avvenuta in un albergo di Ostia nel 387 d.C. Trasferimento in Hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO

GIARDINI NINFA – GENZANO – ARICCIA – ALBANO

Prima colazione in Hotel. Trasferimento a GIARDINI NINFA, visita guidata del giardino, realizzato sui ruderi della città medievale di Ninfa, nell’agro pontino, vicino a Latina, è stato classificato dal New York Times tra i più belli e romantici giardini del mondo. Dichiarato Monumento Naturale dalla Regione Lazio merita assolutamente una visita. Proseguimento visita guidata di GENZANO con il borgo antico arroccato sulla costa del lago di Nemi. Famose le “olmate” (viali alberati). Si prosegue la visita con ARICCIA, situata tra i due laghi, su una roccia vulcanica, con alle spalle Monte Cavo e di fronte un’ampia vallata con vista fino al mare. Vanta antichissime origini. Grazie al suo eccellente clima, fu tra i luoghi favoriti dai romani per le vacanze. Qui si può ammirare uno degli esempi architettonici più pregievoli del barocco europeo, in gran parte realizzato da Gian Lorenzo Bernini e Carlo Fontana: il complesso monumentale di Piazza di Corte comprendente Palazzo Chigi. Ultima tappa del pomeriggio ALBANO, la cittadina sorge sui resti della Villa dell’Imperatore Domiziano e conserva numerose memorie dell’epoca romana. Interessante il Cisternone, enorme deposito semisotterraneo, per l’acqua potabile di servizio all’accampamento dei legionari romani, scavato nella roccia ed unico al mondo ancora funzionante dopo quasi 2000 anni. Pranzo libero durante i trasferimenti. Rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO

CASTEL GANDOLFO – ROCCA DI PAPA – GROTTAFERRATA

Prima colazione in Hotel. Visita guidata di CASTEL GANDOLFO, comunemente chiamata la Città del Papa, in quanto ospita la residenza estiva del Romano Pontefice. E’ noto per la bellezza della natura che lo circonda e per l’eleganza del centro storico cinto da mura, che l’ha fatto eleggere uno dei Borghi più belli d’Italia. Fu con i sui dintorni luogo prediletto per la costruzione di dimore estive sin dall’antica Roma, dapprima da famiglie patrizie e imperatori, e successivamente da esponenti dell’alto clero e della nobiltà romana. Da visitare Piazza della Libertà, al centro dell’abitato, ornata da una fontana di Gian Lorenzo Bernini, chiuso in fondo dal Palazzo Pontificio. La domina la cupola della chiesa di S. Tommaso, eretta da Bernini nel 1661. Trasferimento e visita guidata a ROCCA DI PAPA, visitata da Papi, Imperatori e premi Nobel è definita “la Regina dei Castelli” sia per la sua posizione, che domina tutti i comuni circostanti, e sia per la sua storia, fatta di dominazioni e sommosse popolari. Molto caratteristico il centro storico dove si possono ammirare nelle strette viuzze splendidi murales. E’ un punto panoramico d’eccezione sui due laghi dei Castelli Romani.. Proseguimento per GROTTAFERRATA, visita guidata della graziosa cittadina che si sviluppò intorno al Monastero Basiliano dove vi era un piccolo borgo, sorto sul margine dell’antica via Latina, noto fin dal V sec. Pranzo libero durante i trasferimenti. Rientro in Hotel per la cena e il pernottamento.

4° GIORNO

CERVETERI

Prima colazione in Hotel. Trasferimento a Cerveteri, visita guidata del centro turistico dal grande valore storico le cui origini risalgono al IX secolo a.C. Conosciuta anticamente dai Romani con il nome di “Caere” è la città simbolo dell’antica cultura etrusca: qui infatti si trova una delle necropoli meglio conservate al mondo è Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 2004. L’antica necropoli etrusca della Banditaccia è la più grande dell’area mediterranea, il Museo Archeologico di Cerveteri vanta un allestimento altamente innovativo che permette ai visitatori di interagire direttamente con i reperti etruschi esposti semplicemente “toccando” le vetrine. Pranzo libero. Sistemazione in Pullman e inizio del viaggio di rientro.

LA QUOTA

La quota individuale di partecipazione di € 600,00 comprende: Viaggio in Pullman G.T.Lusso; sistemazione in Hotel ¾****stelle; trattamento di mezza pensione; servizio guida come da programma; ingressi: Ostia Antica, Giardini Ninfa, Necropoli Etrusca Banditaccia, al Piano Nobile, alle Stanze del Cardinale e al Parco di Palazzo Chigi di Ariccia e al Cisternone di Albano; assicurazione medico – bagaglio, tasse e percentuali di servizio.

Supplemento Camera Singola € 120,00

La quota non comprende: i pranzi; le bevande a pasto; eventuale tassa di soggiorno se richiesta; tutto quanto non menzionato nella quota comprende.