LOMELLINA: LA PICCOLA LOIRA

  • Destinazione:
  • Durata: 1 giorno
  • Partenza: 09/10/2022
  • Arrivo: 09/10/2022
  • Prezzo: €90

La chiamano “la Piccola Loira di Lombardia”, terra di confine tra Lombardia e Piemonte di grande importanza strategica. Fu teatro di lotte e battaglie fin dai tempi più antichi. La sua vera importanza è data dalla fertilità dei terreni e dalla ricchezza di acqua, tanto da essere conosciuta nel 1300 come il “granaio del ducato di Milano”. Era campagna affascinante per soggiornarvi durante il periodo visconteo e sforzesco, ecco perché ancora oggi si possono ammirare castelli e palazzi che resistettero ai numerosi attacchi lungo i secoli e che poi vennero utilizzati come residenze di campagna dalle più nobili famiglie milanesi e pavesi.

Nella mattinata ritrovo dei Sig.ri partecipanti nei luoghi convenuti, sistemazione in Pullman e partenza alla volta di Vigevano, perla del Rinascimento, la Città Ideale e la Piazza Ducale unica al mondo. Incontro con la guida e inizio tour. Che comprende la visita alla alla famosa Pazza Ducale, il Duomo ed il maestoso Castello Visconteo – Sforzesco, il primo nucleo risale all’età longobarda (VII-X secolo). La sua trasformazione in residenza dei duchi di Milano inizia con Luchino Visconti che tra il 1341 e il 1347 realizzò opere monumentali come la Strada Coperta, meraviglia dell’architettura fortificata europea. Ludovico il Moro a partire dal 1489 ne accentua la funzione di splendida dimora di soggiorno e rappresentanza della corte. Il complesso fortificato diventa un palazzo rinascimentale e la scelta del professionista di grido cui affidare la ristrutturazione è Donato Bramante. Nel 1494 il re di Francia Carlo VIII faceva il suo solenne e maestoso ingresso a Vigevano, tale data è considerata l’inaugurazione della Piazza Ducale fortemente voluta da Ludovico il Moro, e del Castello nella sua nuova veste di residenza di prestigio. Si ammirerà la strada coperta, un manufatto unico in tutta l’architettura castellana europea e rappresenta una delle più formidabili opere di ingegneria militare medievale. La strada coperta chiamata anche strada serrata o pensile ha proporzioni gigantesche: lunga 167 metri e larga 7 e supera un dislivello di 10 metri tra la Rocca Vecchia e il Maschio del Castello. È una costruzione possente rimasta intatta nella sua colossale struttura. La sua realizzazione costò cara ai vigevanesi in quanto vennero abbattute diverse abitazioni dell’allora borgo. La sua realizzazione rispondeva a uno scopo ben preciso: consentire ai signori di Milano di entrare e uscire dal Castello senza essere visti. Pranzo con degustazione. Proseguimento per la visita guidata al borgo medioevale di Lomello, dove si possono ammirare il battistero longobardo di San Giovanni ad Fontes, la chiesa preromanica di Santa Maria Maggiore ed il Castello Crivelli, ora sede del municipio (all’interno si visitano due sale affrescate del 1560). All’orario concordato, sistemazione in pullman e inizio viaggio di rientro alle località di provenienza.

La quota di partecipazione di €  90,00 comprende: viaggio in Pullman Gran Turismo, servizio guida come da programma; pranzo con degustazione; ingresso alla Basilica e Battistero a Lomello; assicurazione medica; assistente dell’agenzia.