Alla scoperta dell’Assia, la regione tedesca dagli scorci da fiaba

  • Destinazione:
  • Durata: 3 giorni
  • Partenza: 08/03/2024
  • Arrivo: 10/03/2024
  • Prezzo: €500
  • Attenzione: CONFERMATO! CAMERE SINGOLE TERMINATE

Tra paesaggi panoramici e castelli, tour nella Germania centro-occidentale in occasione della PRIMA GRANDE MOSTRA in Germania dedicata a Matilde di Canossa, per raccontare le gesta della più antica donna moderna!

Primo giorno: Venerdì 08 Marzo 2024

Q. CASTELLA – WEILBURG (Km 890)

Nella prima mattinata, sistemazione in Pullman e partenza via autostrade alla volta del confine italo-svizzero. proseguimento per Lucerna, Basilea, Friburgo… L’Assia è uno stato della Germania centro-occidentale che ospita città e paesi diversi tra loro, da metropoli come Francoforte a suggestivi borghi medievali, fino ai suggestivi paesaggi boschivi che sembrano essere usciti da un libro di fiabe. Non a caso, i fratelli Grimm, che qui hanno vissuto, hanno preso spunto dalla stranezze della regione, riportando nelle loro opere luoghi e tradizioni dal fascino unico. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio arrivo a Weilburg in tempo utile per partecipare all’inaugurazione della mostra “Matilde di Canossa, mediatrice di pace tra imperatore e papa”, ospitata nello spazio espositivo del museo locale, il Bergbau-und Stadtmuseum. Per la prima volta in assoluto la nostra Grancontessa Matilde in Germania, viene celebrata in Germania, la terra dei suoi avi. Matilde era infatti legata a questa terra da rapporti di parentela con la stirpe imperiale dei Salier, Enrico III era il cugino della madre Beatrice di Lorena e il famoso Enrico IV (che venne a Canossa) era suo secondo cugino. Oltre a questo numerosi erano i suoi possedimenti in Bassa Lorena. Il patrigno inoltre era tedesco e da bambina trascorse alcuni anni alla corte imperiale, anche se forzatamente trattenuta con la madre per motivi strategici e politici. Le preziose immagini e gli oggetti antichi della collezione Giuliano Grasselli, raccolti in 50 anni di passione e ricerca, raccontate dalla Dott.ssa Donatella Jager Bedogni (curatrice della Mostra), rendono omaggio e fanno luce sulla travagliata vicenda biografica di questo straordinario personaggio che, nel cuore del Medioevo sfidò le convenzioni, i pregiudizi e cambiò il corso della Storia. Al termine, sistemazione in Hotel per la cena ed il pernottamento

Secondo giorno: Sabato 09 Marzo 2024

WEILBURG – WETZLAR – CASTELLO DI BRAUNFELS (km 50)

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata alla visita guidata di questa pittoresca cittadina del distretto di Limburg[1]Weilburg. Questa incantevole città si trova sulle rive del fiume Lahn ed è circondata da verdi colline. Il centro storico con le sue case a graticcio e le sue stradine invita a passeggiare e a soffermarsi. Visiteremo inoltre il castello del XVI secolo, i giardini e la chiesa barocca del castello. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio escursione alla scoperta di Wetzlar, cittadina tedesca in cui Goethe ambientò il romanzo epistolare: I dolori del giovane Werther. Si trova nella parte centrale dell’Assia sul fiume Lahn, non lontano dal punto in cui questo cambia direzione in prossimità della confluenza con il fiume Dill. Il centro storico è costituito dalle tipiche case tradizionali tedesche col la cattedrale ricostruita dopo essere stata distrutta dagli americani durante la seconda guerra mondiale. A seguire, trasferimento al Castello di Braunfels, arroccato su una collina che si erge a 100 metri sopra la valle del Lahn. Visita del castello fiabesco, menzionato per la prima volta nel 1246 e costruito come residenza dei Conti di Solms. Il suo aspetto cambiò più volte con lavori di ricostruzione e integrazioni, l’iconico stile neogotico della Knights Hall, ad esempio, risale alla metà del 19° secolo, ma gran parte dell’aspetto attuale è dovuto al principe Giorgio di Nassau che ha dato alla sontuosa dimora un generoso restauro solo pochi decenni dopo. Al termine, rientro in Hotel per la cena ed il pernottamento

Terzo giorno: Domenica 10 Marzo 2024

WEILBURG – LIMBURG AN DER LAHN – PARMA – REGGIO EMILIA (890 km)

Prima colazione in Hotel. Sistemazione in Pullman e inizio del viaggio di rientro. Breve sosta nella vicina Limburg an der Lahn, per la visita del caratteristico centro storico che sembra uscito direttamente da una cartolina, con le sue numerose case a graticcio che fiancheggiano i vicoli tortuosi della città vecchia. La Cattedrale di San Giorgio, capolavoro dell’architettura romanica nella regione e il maestoso castello di Limburgo che domina la valle sin dalla sua costruzione nel VII secolo, completano e caratterizzano questo favoloso centro. Al termine, proseguimento del viaggio di rientro verso le località di provenienza. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo previsto in serata.

La quota individuale di partecipazione di € 500,00 (base minima 25 partecipanti)

La quota individuale di partecipazione di € 465,00 (base minima 30 partecipanti)

La quota individuale di partecipazione di € 440,00 (base minima 35 partecipanti)

La quota individuale di partecipazione di € 410,00 (base minima 40 partecipanti) comprende: Viaggio in Pullman Gran Turismo dotato dei più moderni comfort e sistemi di sicurezza; Sistemazione in Hotel 3/4****stelle; Trattamento di mezza pensione dalla cena del primo alla prima colazione dell’ultimo giorno; Servizio guida come da programma; ingresso al Castello di Weilburg e al Castello di Braunfels; Assistente d’Agenzia; Assicurazione Medico/Bagaglio.

La quota non comprende: Pranzi; Bevande ai pasti e tutto quanto non specificato nella voce la quota comprende.

Supplemento Singola € 90,00.