GRAN TOUR DELLA POLONIA

  • Destinazione:
  • Durata: 8 giorni
  • Partenza: 29/09/2018
  • Arrivo: 06/10/2018
  • Prezzo: €1,100
  • Attenzione: CONFERMATO

Wadowice la città natale di papa Giovanni Paolo II, Cracovia, le miniere di sale di Wieliczka, il campo di concentramento di Auschwitz, il Monastero della Madonna Nera di Czestochowa, Varsavia, Breslavia
La Polonia, un paese che fa vivere indimenticabili esperienze al turista dagli interessi più diversi. A chi ama la natura offre bellissimi paesaggi ed una natura intatta con i suoi diecimila laghi, le 30 foreste, i 22 parchi nazionali, le decine di riserve naturali e le migliaia di monumenti naturali che testimoniano l’unicità del paese. A coloro che amano la storia e le sue memorie, invita a visitare i numerosi centri storici, accuratamente restaurati, come Cracovia con i suoi antichi palazzi dei magnati, che richiamano alla memoria i secoli passati, i numerosi musei, tra cui alcuni eccezionali in Europa, quali la miniera sotterranea di sale a Wieliczka. Non a caso l’Unesco ha iscritto numerosi siti della Polonia nell’ Elenco del Patrimonio Culturale e Naturale Mondiale del’Umanità e di questi ne vedremo ben cinque in otto giorni: il campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, la miniera di sale di Wieliczka, il centro storico di Cracovia e quello di Varsavia, il santuario di Kalwaria Zebrzydowska. Ma, dire Polonia e’ anche dire Giovanni Paolo II. Tutto in questa terra parla di lui: statue, graffiti, foto e cartelloni un po’ ovunque, ma e’ soprattutto nel cuore della sua gente che egli e’ ancora presenza viva. Cracovia e Kalwaria sono le tappe di questo percorso di luce che culmina sulla bianca collina di Jasna Gora a Czestochowa. Quanti hanno la fortuna di vedere questi luoghi si sentono toccati nel profondo.
IN COLLABORAZIONE CON CNA PENSIONATI REGGIO E PARMA

1° GIORNO

Sabato 29 Settembre 2018  PARMA/REGGIO EMILIA – VIENNA

Alle ore 05,00 carico a Parma e alle ore 05.30 carico a Reggio Emilia, incontro con l’accompagnatore, sistemazione in confortevole Pullman Gran Turismo e partenza via autostrade per Padova, Udine, Confine italo/austriaco, Villach, Klagenfurt. Pranzo libero lungo il percorso. Proseguimento per Graz e VIENNA. All’arrivo a Vienna, inizio della visita guidata di questa splendida città di nobile aspetto per chiese e grandiosi palazzi barocchi, per solenni edifici dell’età neoclassica e ottocentesca, per la presenza di vasti giardini; tuttora simbolo della maestà del vecchio impero asburgico. Si inizierà con un giro panoramico del Ring per poi ammirare gli esterni del Palazzo del Belvedere. Non mancherà inoltre di stupirci la Casa del pittore Hundertwasser, variopinta, dalle forme irregolari, molte delle quali ricoperte di un verde lussureggiante. In serata sistemazione in Hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

2° GIORNO

Domenica 30 Settembre 2018  VIENNA – WADOWICE – CRACOVIA

Prima colazione in Hotel. Sistemazione in pullman e partenza per WADOWICE, città natale di Papa Giovanni Paolo II. Wadowice ricorda il suo Papa con un’intensità’ particolare: un museo accoglie “pezzi della vita” di Giovanni Paolo II e nella chiesa parrocchiale vi è la fonte in cui è stato battezzato. A questo fonte più volte Giovanni Paolo II e’ tornato da pellegrino, perche’ “da li tutto e’ partito e tutto e’ iniziato”. Pranzo libero. Proseguimento per KALWARIA ZEBRZYDOWSKA e visita guidata del Santuario di Kalwaria che si erge insieme al Santuario di Jasna Gora come simbolo del carattere cristocentrico della devozione mariana: la “Via di Nostro Signore” e la “Via di Nostra Signora”. L’architettura manierista e tutto il paesaggio del parco attorno al santuario di Kalwaria Zebrzydowska entrarono nel 1999 nel patrimonio dell’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Al termine della visita, partenza per CRACOVIA, l’antica capitale reale della Polonia fino al XVI secolo, quando la capitale venne spostata a Varsavia. In serata sistemazione in Hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

3° GIORNO

Lunedì 01 Ottobre 2018 CRACOVIA – MINIERE DI SALE DI WIELICZKA – CRACOVIA

Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e visita della città, il cui centro storico fin dal 1978 è stato riconosciuto dall’UNESCO fra i dodici più preziosi complessi architettonici del mondo. La Piazza del Mercato Centrale è la parte più antica della città ed è la più vasta piazza medievale d’Europa. Intorno ad essa si elevano palazzi delle Corporazioni che un tempo appartenevano ai borghesi più ricchi. Danno sulla piazza le due maestose torri della Basilica dell’Assunzione della Vergine Maria, il monumento più prezioso dell’arte sacra nella Città Vecchia. Dalla torre più alta della chiesa ogni ora risuona verso le quattro parti del mondo la diana marina. Al centro della piazza si trovano le Sukiennice, il Mercato dei Panni, erette nel XIV sec., come centro del mercato locale. Un angolo delizioso della Città Vecchia è la via Kanoniczna, dove la maggior parte degli edifici è sorta nel periodo dal Trecento al Settecento. Altro importante angolo della città è la Kazimierz cracoviana, fondata nel tredicesimo secolo e nella quale per quasi 5 secoli coesistevano cristiani ed ebrei. Il centro dell’odierna Kazimierz è costituito dalla via Szeroka con caffè e ristoranti ebraici e la vecchia Sinagoga. In questo quartiere, sul terreno dell’ex-ghetto Steven Spielberg nel 1993 ha girato il film “La lista di Schindler”. Vedremo anche il Castello Reale di Wawel, tipicamente in stile rinascimentale, che in passato serviva come residenza dei re di Polonia fino alla fine del XVI secolo. All’interno si possono visitare camere reali e stanze maestose, collezioni d’arte orientale e trofei militari, collezioni di tappezzeria fiamminga di incredibile bellezza, cosi come esemplari archeologici, testimonianze della storia millenaria del Cristianesimo in territorio polacco. Altro edificio molto interessante è la Cattedrale di Santi Stanislao e Venceslao, ai piedi del castello, del XIV secolo, ricca di tesori artistici. Pranzo libero. Nel pomeriggio, sistemazione in pullman e partenza per WIELICZKA. All’arrivo visita guidata alle straordinarie Miniere di Sale. Si scende fino a 210 metri per un percorso ricco di emozioni, meraviglie e sorprese. Miriadi di cristalli luminosi di sale rifulgono dalle pareti sfiorate dalla luce. In questo viaggio al centro della terra, si rimarrà affascinati dalle meravigliose Grotte di Cristallo, dalle alte volte grondanti di stalattiti e stalagmiti, dal luccichio verde-azzurro dei laghi sotterranei, nonché dai numerosi esempi di scultura e pittura nati dalla fantasia dei minatori, che, artisti improvvisati, hanno esternato qui sotto la loro creatività col sale. Si possono così ammirare cappelle votive ornate di altari e statue, nicchie coi santi, gli eroi, i re e le regine dei tempi passati, gnomi cavernicoli, fino a intere riproduzioni dell’Ultima Cena e della Natività. In serata rientro a Cracovia. Cena e pernottamento in Hotel.

4° GIORNO

Martedì 02 Ottobre 2018 CRACOVIA – AUSCHWITZ – CZESTOCHOWA

Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e partenza per il Campo di Concentramento di AUSCHWITZ. Visita all’ex campo di sterminio nazista, costruito dai tedeschi durante l’occupazione nazista della Polonia. In questo campo, durante la seconda guerra mondiale, i nazisti uccisero più di un milione di persone di diverse nazionalità, in maggioranza ebrei. Oggi quel che resta di questo luogo, è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. La follia umana, documentata dalle baracche, dal filo spinato, dalle montagne di scarpe, valigie, suppellettili e capelli umani delle numerose vittime, i cui ritratti appesi nei grigi corridoi ci guardavano con sgomento e stupore, porta alla profonda riflessione riguardo alle nostre responsabilità, ogni volta che viene scelta la morte invece della vita. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguimento per CZESTOCHOWA, la città polacca famosa in tutto il mondo per i pellegrinaggi alla Madonna Nera nel Monastero di Jasna Gora. La tradizione lo vuole opera di san Luca che, essendo contemporaneo alla Madonna, ne avrebbe dipinto il vero volto. L’icona venne portata a Jasna Gora, nel 1382, dal principe Ladislao di Opole che fece costruire la città sulla cima della collina sovrastante. Nel 1430, durante le guerre degli Ussiti, l’icona venne profanata a colpi d’ascia di cui ancora oggi sono visibili gli sfregi. All’arrivo visita al monastero, le cui pareti sono ricoperte di doni votivi che nei secoli monarchi, nobili e gente comune hanno offerto alla Madonna miracolosa in segno di venerazione. In serata sistemazione in Hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

5° GIORNO

Mercoledì 03 Ottobre 2018 CZESTOCHOWA – VARSAVIA

Prima colazione in Hotel. Sistemazione in pullman e partenza per VARSAVIA, la capitale della Polonia da oltre sette secoli. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita della città in cui vissero il premio Nobel Maria Curie, colei che scoprì il radio ed il polonio ed il celeberrimo compositore Fryderyk Chopin. L’amata Polonia ha rivestito sempre un ruolo particolare nella produzione chopiniana. Amore ricambiato dalla Polonia dove Chopin è un eroe nazionale. A lui sono state dedicate banconote, l’aeroporto di Varsavia, monumenti, musei, teatri, vie e svariati premi. Nonostante l’apparenza un po’ severa, è una città giovane, che ha voglia di vivere, ma non vuole perdere le sue memorie. E’, insomma, lo specchio fedele della nuova Polonia. Il nucleo originale è Stare Miasto, sorto verso la fine da secolo XIII intorno al primo castello dei duchi di Masovia. Raso al suolo dai Tedeschi nel 1944, una meticolosa ricostruzione ha amorevolmente ricomposto le antiche forme nella piazza del Castello “Plac Zamkowy” e nella rettangolare piazza del Mercato “Rynek”, ora circondata da palazzi variopinti in stile neoclassico e barocco che ospitano ristoranti, librerie, pasticcerie, musei, caffè, animata soprattutto d’estate da artisti, venditori, pittori e turisti. Questo centro storico, dopo la fedele ricostruzione ispirata alle celebri vedute della città tratte dai quadri del Bellotto, è stato iscritto nel 1980 sull’elenco della Eredità Culturale Mondiale dell’UNESCO. In serata sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

6° GIORNO

Giovedì 04 Ottobre 2018 VARSAVIA – BRESLAVIA

Prima colazione in Hotel. Mattinata dedicata al completamento della visita guidata della città. Varsavia è multiforme e variegata: è una delle grandi capitali europee, è sede dell’amministrazione centrale ed è il maggiore centro scientifico, culturale e artistico della Polonia. Punto caratteristico della Città Vecchia è la Piazza del Castello con il monumento più antico della città, la Colonna di Sigismondo III Vasa (1644), il re che nel 1611 dichiarò per la prima volta Varsavia capitale. Nelle numerose strette stradine e vicoli del centro storico si celano numerose gallerie e mostre d’arte, piccoli caffè e ristoranti caratteristici. La visita della città non può trascurare il quartiere di Muranow, con il monumento agli eroi del ghetto (gli ebrei sterminati a Varsavia sono stati 350 mila) e l’itinerario reale, dal Castello fino al parco di Lazienki, una vera oasi di verde nel centro della città, tra palazzi, chiese e monumenti. Il Parco Reale Lazienski, venne costruito nel XVIII secolo per volere del re Stanislao Augusto Poniatowski, ed è costituito da splendidi edifici neoclassici. Pranzo libero. Nel pomeriggio, sistemazione in pullman e trasferimento a BRESLAVIA. All’arrivo sistemazione in Hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

7° GIORNO

Venerdì 05 Ottobre 2018 BRESLAVIA – BRNO

Prima colazione in Hotel. Incontro con la guida e visita della città, che si stende al centro della Vallata della Slesia, nel punto in cui l’Odra si divide in alcuni rami, creando dodici isole e isolette. La città è perciò unita in un unico insieme da oltre 100 ponti. Vista dall’alto Wroclaw da infatti l’impressione di essere una città costruita sull’acqua. Il suo cuore, la Piazza del Mercato, è una delle più belle e più grandi della Polonia. Su di essa si affacciano eleganti negozi, noti ristoranti, antiche birrerie e bei palazzi, tra cui il Municipio, ritenuto una perla dell’architettura borghese gotico-rinascimentale. Sulla Piazza del Sale si trovano ancora le piccole botteghe dei venditori di sale. L’Isola della Cattedrale è la terra santa di Wroclaw. Vi si elevano chiese monumentali, la magnifica Cattedrale gotica, le case dei canonici e il Palazzo Arcivescovile. Un altro importante edificio è l’Università, il più grande complesso barocco della città costituito dall’antico Collegio e dalla Chiesa dei Gesuiti. Nell’edificio principale si trova l’Aula Leopoldina, perla del barocco della Bassa Slesia. Pranzo libero. Nel pomeriggio sistemazione in pullman e partenza per BRNO, capitale storica della Moravia, baricentro dell’ex impero asburgico, ed oggi seconda città dopo Praga della Repubblica Ceca, di cui ospita la Corte Costituzionale, la Corte Suprema e la Procura Generale. Questa grande città della Moravia meridionale è dominata dalla fortezza dello Spilberk, prigione del patriota risorgimentale Silvio Pellico.  All’arrivo sistemazione in Hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

8° GIORNO

Sabato 06 Ottobre 2018 BRNO – SAN POLO D’ENZA

Prima colazione in Hotel. Sistemazione in Pullman ed inizio del viaggio di ritorno. Pranzo libero lungo il percorso. Arrivo previsto in tarda serata.

LA QUOTA

La Quota di partecipazione di Euro 995,00 per Associati CNA, CNA Pensionati e Dipendenti e di Euro 1.100,00 per i NON Soci, comprende: Viaggio in Confortevole Pullman Gran Turismo dotato dei più moderni comfort e sistemi di sicurezza; Sistemazione in accoglienti Hotel 3*** Stelle Sup./4****Stelle, in camere doppie con servizi privati, TV Color, Trattamento di Mezza Pensione comprensiva delle cene e delle abbondanti Prime Colazioni a buffet; Servizio Guida Professionista come indicato; Ingressi alle Miniere di Wieliczka, alla Cattedrale e al Castello di Wawel a Cracovia, al Santuario della Madonna Nera di Jasna Gora, al campo di concentramento di Auschwitz, al Parco Reale Lazienski a Varsavia; all’Aula Leopoldina a Breslavia; Accompagnatore per tutta la durata del viaggio; Assicurazione Medico Bagaglio; Tasse e percentuali di servizio. La quota non comprende le bevande ai pasti. Possibilità di stipulare un’assicurazione annullamento al costo di € 68,66 per i soci o € 75,90 per i non soci, da segnalare all’atto della prenotazione.